Orchis purpurea

Fra le orchidee spontanee che popolano i prati e le radure boschive italiane, l'Orchis purpurea è sicuramente fra quelle più appariscenti. Forse anche per questo motivo viene spesso raccolta non sapendo che, una volta sistemata a casa in un bel vasetto, questa appassirà velocemente perdendo tutto quello che di bello aveva quando con il suo portamento elegante si distingueva fra le erbe di campi e prati. Questa specie, dall'impollinazione specializzatissima, è considerata protetta in molte regioni italiane. Come tutte le orchidee spontanee, l'Orchis purpurea è oggetto di particolari attenzioni da parte della comunità scientifica e dagli appassionati di orchidee e di flora in generale. A tale proposito, in Piemonte è in corso un'iniziativa senza fini di lucro che mira a raccogliere quanto più informazioni possibili sulle orchidee spontanee, al fine di realizzare un atlante apposito, nuovo ed aggiornato. Per poter raccogliere queste informazioni in modo accurato ed organizzato, i responsabili di tale iniziativa hanno messo a disposizione una scheda riassuntiva che è stata utilizzata per censire le orchidee piemontesi. NaturaWeb, nel corso della sua trentennale attività di campo (cioè chi vi scrive...), ha avuto modo di osservare diversi esemplari di questa specie ed ha pensato di contribuire al progetto con una modesta presenza, inviando alcune schede e scrivendo alcune brevi note.
La fotografia a destra riporta un bell'esemplare di Orchis purpurea Huds. fotografata in una radura boschiva nei pressi dell'Abbazia di Vezzolano, il 7 aprile 1997.

schede per Progetto atlante orchidee piemontesi


Scheda Località

Link
1 SP 33 Berzano-Albugnano

2 Strada per regione Vezzolano

3 SP 16 Casalborgone-Pralormo



Download


Il file kml visibile in Google Heart con la localizzazione dei tre siti oggetto delle schede è scaricabile qui in formato .zip.

Materiale bibliografico sulle orchidee spontanee


Anno Titolo

Link
2017 Isaja A., Dotti L., Bombonati D. - Orchidee del Piemonte. Atlante e guida al riconoscimento. Edizioni Boreali.

2010 Dotti L., Isaja A. - Le orchidee spontanee della provincia di Asti. Gruppo Botanico Astense.

2008 Rota F. - Roero. Flora spontanea e vegetazione. Ecomuseo delle Rocche del Roero, Museo Civico Craveri di Storia Naturale di Bra.

2007 Rota F., Cavallo O. - Nuovi dati sulla flora del territorio alla sinistra del Tanaro fra Alto Monferrato e Roero. Alba Pompeia, XXVI/I, 5-55.

2003 Min. Amb. Tut. Terr. - Orchidee in tasca: piccola guida delle orchidee d'Italia (Parte 1)

2003 Min. Amb. Tut. Terr. - Orchidee in tasca: piccola guida delle orchidee d'Italia (Parte 2)

2003 Min. Amb. Tut. Terr. - Orchidee in tasca: piccola guida delle orchidee d'Italia (Parte 3)

2003 Min. Amb. Tut. Terr. - Orchidee in tasca: piccola guida delle orchidee d'Italia (Parte 4)

2002 Rossi W. - Orchidee d’Italia. Quad. Cons. Natura, 15, Min. Ambiente - Ist. Naz. Fauna Selvatica

2003 Nigrelli G. – Orchis purpurea, un’orchidea dei nostri boschi. BIOMONF: Atlante informatico della biodiversità del Basso Monferrato, anno III, n 2

1993 Cavallo O., Cavallo R., Dellapiana G. - Guida alle orchidee spontanee delle Langhe. Amici del Museo "F. Eusebio".




Novembre 2017